Implantologia - Visodent dentalna medicina

Implantologia

Gli impianti dentali


L’impianto viene posizionato nella mascella per sostituire la radice dentale e funge da ancoraggio per le corone singole, ponti parziali o protesi complete. Gli impianti dentali hanno l’aspetto e la funzionalita’ piu’ simile ai denti naturali, e possono prevenire la perdita del osso mascelare e proteggere i denti adiacenti. Ed i loro benefici non si limitano solo a questi.

IMPLANTOLOGIA – UNA PROCEDURA DIRETTA


Piano di cura – Il nostro team pianificherà la Vostra cura dentale per garantire il miglior risultato.
Posizionamento – I nostri specialisti in implantologia posizioneranno l’impianto e modelleranno il tessuto gengivale attorno l’impianto.
Guarigione – L’osso intorno all’impianto cresce e si integra con la superficie del’impianto in poche settimane.
Protesi provvisoria – Se l’impianto si trova in una area visibile, viene posizionata una protesi provvisoria mentre gengiva e sito implantare guariscono.
Il posizionamento di abutment – Quando la guarigione è completa, il dentista inserirà il moncone, un piccolo pezzo che collega l’impianto alla corona. Verrà rilevata l’impronta della gengiva e delle teste degli impianti come modello per la realizzazione della protesi definitiva.
Protesi definitiva – la protesi provvisoria viene rimossa e la protesi definitiva viene fissata saldamente sugli impianti.

GLI IMPIANTI VENGONO UTILIZZATI PER SOSTITUIRE:

  • un solo dente (quando i denti adiacenti sono sani e si devono limare per sostenere un “ponte classico”)
  • più denti adiacenti in maniera da creare una protesi parziale fissa (un ponte su impianti) (specialmente quando non è possibile costruire un “ponte classico” in casi di grande distanza tra i denti pilastro)
  • tutti i denti di un arcata con una protesi fissa completa (un ponte completo) (per 12 elementi dentari sostituiti servono 6 od 8 impianti)
  • tutti i denti di un’ arcata mediante una protesi mobile ancorata ad un numero ridotto di impianti (da 2 a 4 impianti)

I vantaggi dell’implantologia:

  • gli impianti dentali possono essere utilizzati per sostituire un singolo dente, pochi denti o tutti i denti su una o entrambe le arcate della bocca
  • i denti sostenuti dagli impianti sono la cosa più vicina possibile ai denti naturali
  • gli impianti dentali consentono di mangiare tutti i cibi proprio come con i denti naturali
  • gli impianti dentali e i denti nuovi possono essere inseriti senza influire sugli altri denti sani. Questo non è vero con ponti tradizionali, che richiedono di limare i denti sani adiacenti per supportare il ponte
  • a differenza dei ponti o protesi, gli impianti dentali si fondono con l’osso delle mascelle. Questo non solo fornisce un’ottima stabilità, ma previene la perdita ossea e l’atrofia
  • gli impianti dentali offrono una soluzione a lungo termine per i vostri problemi dentali, implantologia spesso offre una soluzione della durata di una vita. I ponti tradizionali di solito devono essere sostituiti, spesso entro cinque anni.

Interventi attentamente preparati


Grazie alla nostra profonda competenza e padronanza delle più moderne tecniche di implantologia, siamo in grado di consigliarvi la modalità di intervento più adatta alle vostre esigenze e, laddove necessario, effettuare anche interventi di chirurgia preprotesica per preparare il seno mascellare all’impianto della protesi.

L’età del paziente non crea problemi nell’applicazione di impianti, tuttavia è fondamentale che sia in buona salute e il volume dell’osso sia sufficiente per effettuare l’operazione. L’impianto dentale va a sostituire il dente perso, senza dover limare i denti vicini. Solo gli specialisti che si istruiscono in materia in modo CONTINUATO possono garantire operazioni di applizione di impianti di buon successo.

IMPIANTI DI QUALITÀ


È INOLTRE NECESSARIO CHE VENIATE A CONOSCENZA, IN ACCORDO CON IL DOTTORE, DEL TIPO DI MATERIALI UTILIZZATI NEGLI IMPIANTI e che vi scegliate quelli dei produttori certificati, affinché la loro qualità sia sicura e i componenti siano certificati. Le ricerche in materia hanno confermato un successo di oltre il 95% degli impianti certificati. Per ottenere un effetto estetico perfetto sono necessarie soluzioni specifiche e una grande possibilità di scelta tra componenti e questo viene permesso solo da sistemi di impiantologia certificati. Gli impianti della più alta qualità hanno una superficie in titanio realizzata in maniera specifica, i quali permettono una pronta guarigione dell’osso e una riduzione sensibile dell’attesa per la costruzione successiva del ponte. Inoltre questi impianti di grande qualità sono molto più forti e resistenti alla rottura perché sono realizzati con particolari leghe di titanio e zircone e, in taluni casi, possono essere applicate subito le corone. L’applicazione immediata dell’impianto restituisce subito al paziente un BEL sorriso.

Scegliete sempre impianti certificati e di qualità, realizzati da produttori rinomati.

Volume DELLE OSSA NECESSARIO NELL’APPLICAZIONE DI IMPIANTI


Il rapporto tra “estetica bianca” ed “estetica rossa” dipende dal volume dei tessuti molli, i quali dipendono dalle dimensioni delle strutture ossee sottostanti. La loro interdipendenza porta alla necessità di pianificare in anticipo un buon impianto protesico che includa il controllo delle dimensioni delle ossa attorno alle radici del dente da estrarre. Il procedimento più impegnativo è l’applicazione dell’impianto nell’arcata superiore-anteriore poiché si tratta della zona più visibile, sia per motivi estetici che per tutta una serie di fattori di rischio locali che compromettono la previdibilità del corso della terapia.

IMPLANTOLOGIA EFFETTUATA CON COMPUTER


In caso di più denti o di situazioni complicate, si consiglia di fare anche una terza dimensione, con l’aiuto di raggi X CBCT. Si tratta più precisamente di impiantologia realizzata con computer o di un procedimento di applicazione di impianti con l’aiuto di modelli, ovvero il numero, la posizione e la lunghezza degli impianti vengono prima definiti per mezzo di un programma in 3D sulla base di una panoramica realizzata a raggi X in 3D. Il presente metodo sta divenendo sempre più popolare perché in questo modo si riduce il tempo di esecuzione dell’operazione, nonché la guarigione stessa del paziente. Un controllo regolare e una pulizia professionale delle aree attorno agli impianti, aumenta significativamente la loro durata nel tempo, per cui si può tranquillamente dire che questa terapia dura tutta la vita. Consigliamo ai pazienti con gli impianti di farsi controllare ogni sei mesi per poter pulire bene e regolarmente l’area attorno agli impianti contro depositi e batteri.

Una pulizia profesionale regolare delle aree attorno all’impianto allungano significativamente la durata dello stesso.

Per qualsiasi ulteriore informazione o per un semplice consulto, non esitate a contattarci!