Odontoiatria estetica - Visodent dentalna medicina

Odontoiatria estetica

Secondo recenti sondaggi per la maggior parte della popolazione, sia adulta che giovane, risulta di pari importanza mostrare una bocca sana quanto bella.
Proprio per queste esigenze sempre più sentite offriamo interventi di odontoiatria estetica come opportunità per migliorare e garantire nel tempo la bellezza del proprio sorriso.

Sbiancamento dentale


Questo tipo di cura di odontoiatria estetica si compone di due fasi di sbiancamento: quello nello studio e quello domiciliare, fruibili anche separatamente. Ovviamente lo sbiancamento dentale si attua sempre successivamente alla detartrasi, trattamento a sè, in modo che si riesca a raggiungere il risultato ottimale.
Il primo metodo consiste nell’utilizzo di una lampada a raggi ultravioletti che viene posizionata al paziente dopo che l’odontoiatra o l’igienista dentale ha applicato il gel sbiancante sulle superfici degli elementi dentali. E’ composto di 2 cicli da 15 minuti dove al termine del primo ciclo si procede alla sostituzione del gel.
Il secondo metodo, quello domiciliare, è costituito dall’utilizzo di mascherine individuali che vengono lasciate al paziente insieme all’apposito gel sbiancante e che utilizzerà per 15 giorni a casa. I gel sbiancanti da noi impiegati sono a base di perossido di idrogeno in concentrazione al 38% per lo sbiancamento professionale, e al 15% per quello domiciliare.
Perché i risultati dello sbiancamento siano duraturi è necessario ridurre certe abitudini, come fumare o bere vino rosso e caffè. Dopo lo sbiancamento, i colletti dentali possono essere più sensibili al freddo e quindi si consiglia, per le prime settimane, di lavare i denti con un dentifricio per denti sensibili.

Lo sbiancamento dei denti nello studio dentistico dura circa mezzora, mentre a casa diversi giorni. I risultati dello sbiancamento durano all’incirca un anno.

CORONE E FACCETTE IN CERAMICA


Un’altra procedura dell’odontoiatria estetica, che permette di migliorare in maniera definitiva la forma ed il colore dei propri denti, soprattutto di quelli anteriori, prevede l’utilizzo di faccette in ceramica.
Attraverso un’impronta delle arcate dentali si confeziona in laboratorio un rivestimento in ceramica integrale che, con appositi sistemi adesivi viene semplicemente cementato sul dente precedentemente preparato e che necessita di essere mascherato per motivi di svariata natura (traumi, precedenti cure canalari, cambiamento di colore della corona…).
Ora, grazie allo sviluppo della ceramica integrale, con la sua incredibile resistenza e lo splendido aspetto naturale, non è più necessario utilizzare prodotti in metallo-ceramica.

I nuovi materiali in ceramica sono trasparenti e la luce viene rifratta come su un dente vero, per cui si ottiene l’effetto estetico di un dente naturale.

Con le faccette, i denti si limano il meno possibile e qualche volta la limatura risulta non essere nemmeno necessaria. Le faccette ametalliche e le corone si attaccano con dei materiali specifici, il che garantisce la loro stabilità sui denti nel corso degli anni. I materiali di ceramica attuali per la realizzazione di faccette e corone sono estremamente solidi e ciò assicura la realizzazione di ponti senza rischio di fratture.